Salta al contenuto principale Salta alla navigazione principale Salta al piè di pagina
Attività di ricerca

Aree di ricerca

Genomica funzionale e genetica delle malattie

  • basi genetiche e molecolari di malattie mendeliane, di malattie complesse e dei tumori; 
  • meccanismi epigenetici e post-trascrizionali nella regolazione dell’espressione genica;
  • ideazione e sviluppo di forme avanzate di terapia genica e cellulare.

Immunologia e immunobiologia

  • meccanismi immunopatogenetici coinvolti nelle malattie infiammatorie croniche, autoimmuni e infettive; 
  • ruolo del sistema immunitario nella patogenesi dei tumori.

Neuroscienze

  • studio dei meccanismi molecolari alla base di malattie neurologiche e psichiatriche e identificazione di potenziali bersagli terapeutici; 
  • messa a punto di modelli cellulari e animali per lo studio di malattie del sistema nervoso; 
  • ruolo degli sfingolipidi nello sviluppo e nel differenziamento neuronale, nelle patologie d’accumulo e neurodegenerative e nei tumori del sistema nervoso centrale (SNC); 
  • sviluppo e validazione di approcci terapeutici di medicina rigenerativa per il sistema nervoso; 
  • studio del sistema nervoso autonomo in ambito fisiopatologico e clinico e sue modulazioni durante l'esercizio fisico; 
  • studio dei circuiti sottesi al controllo del movimento volontario e alle funzioni cognitive, delle loro alterazioni in patologie del SNC e del loro recupero/preservazione in seguito a lesione patologica o trattamento chirurgico.

Patologie endocrino-metaboliche

  • studio degli aspetti molecolari e biochimici del metabolismo cellulare e mitocondriale con la finalità di individuare nuovi bersagli farmacologici e/o marcatori predittivi di malattia ed efficacia terapeutica; 
  • studio della funzionalità della parete vascolare con specifica attenzione alle problematiche di sesso/genere; 
  • identificazione di marcatori innovativi per diagnosi e monitoraggio di malattie endocrino-metaboliche; 
  • sperimentazione di protocolli terapeutici innovativi (modelli di malattia in vitro e in vivo); 
  • modelli di intervento nutrizionale e farmacologico basati su alimentazione sostenibile, nutrizione di precisione e qualità di vita; 
  • studio di strategie basate sul miglioramento dello stile di vita per prevenzione e trattamento di patologie cronico-degenerative.

Chimica e fisica delle biomolecole e biofisica cellulare

  • progettazione e sintesi di composti di interesse  biologico e metodologie di tipo analitico; 
  • studio della struttura di membrane biomimetiche complesse e  delle proprietà strutturali di biomatrici e nanovettori complessi per drug e gene delivery; 
  • studi di fisica  biomolecolare e di sistemi molecolari complessi comprendenti l’analisi della struttura sovramolecolare di oligonucleotidi e polipeptidi; 
  • tecnologie ottiche avanzate e sviluppo di biomateriali micro- e nanostrutturati; 
  • metodologie avanzate per la misura di interazioni ligando-recettore; 
  • metodi ottici avanzati per lo studio della dinamica cellulare.